info@milanoconguida.com 

 Mob. (0039) 3397121828

          Milanoconguida

          Arte Turismo & Passione 

MUSEI

Alla scoperta di opere, epoche e curiosità all'interno dei musei milanesi che conservano alcuni dei capolavori 

più noti di tutta la storia dell'arte italiana

 

Musei del Castello


Da dimora rinascimentale a fortezza a polo museale, grazie ai restauri tardo ottocenteschi. Accoglie numerose sezioni artistiche:

Strumenti musicali,  Sala degli arazzi, la Pinacoteca e il 

Museo delle delle sculture che si conclude idealmente con la PIETA’ RONDANINI, ultimo incompiuto capolavoro di Michelangelo, acquistata nel 1952 dal Comune di Milano.  


Ritrovo: Castello - Torre del Filarete         Durata: 1h30

Ingresso:  gratuito 

Photo www.repstatic.it

 

Museo Egizio


Nel 1830 il console austriaco in Egitto Giuseppe Acerbi decide di donare alcune antichità egizie alla città di Milano. E' così che nasce la collezione custodita nelle sale del Castello Sforzesco, che nel tempo si arricchisce di varie acquisizioni e donazioni e che oggi si presta ancora quale occasione per scoprire e ri-scoprire le abitudini e i segreti di questa straordinaria antica civiltà. 


Ritrovo: Castello - Torre del Filarete       Durata: 1 ora

Ingresso: gratuito 

Photo  museo egizio.milanocastello.it

 

Museo Archeologico

Il museo che ospita le memorie più antiche della città è esso stesso un sito archeologico in quanto sorge tra quello che resta delle mura cittadine e le mura del Circo, visibili al visitatore.

Nato nel 1965 per riunire in un’ unica sede le collezioni milanesi di antichità, il Museo Archeologico si è recentemente arricchito di un nuovo allestimento e nuove sezioni che ampliano la conoscenza dell’ età antica arrivando fino all’ alto medioevo barbarico.

Ritrovo: Ingresso Museo Archeologico 
Durata: 1h30
Ingresso: gratuito 
 
 

Pinacoteca di Brera


Aperta al pubblico dal 1809, auspice Napoleone Bonaparte,   la pinacoteca ospita alcuni tra i capolavori dei  grandi pittori come Mantegna, Raffaello, Piero della Francesca, Caravaggio, Hayez : un percorso ideale per comprendere il susseguirsi degli stili nel corso del tempo. Un  viaggio completo nella Storia dell’ Arte,  nel quale non manca l’epoca contemporanea rappresentata dalla Collezione Jesi. 


Durata: 2 ore

Ritrovo: Cortile Pinacoteca di Brera

Ingresso:  € 10 a classe con prenotazione obbligatoria

 

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica

Inaugurato nel 1952 nel quarto centenario della nascita di Leonardo da Vinci a cui è dedicato, il Museo indaga, nelle varie sezioni espositive, ogni settore della conoscienza scientifica, sia negli aspetti teorici che nella realtà tecnico pratica degli oggetti esposti: la motrice a vapore inaugurata dalla Regina Margherita, il ponte di comando del transatlantico Conte Biancamano, il sottomarino Toti nella sua interezza e il famoso catamarano Luna Rossa. Di particolare interesse inoltre li modelli delle macchine progettate da Leonardo esposte nella Galleria Vinciana insieme alle riproduzioni di scritti e di disegni. 


Ritrovo: Ingresso Museo Scienza     Durata: 2 ore   

Ingresso: € 4,50 con prenotazione obbligatoria

Photo www.museoscienza.org
 

Museo del Risorgimento

Tutta l’epopea risorgimentale rivive nelle sale del museo ospitato nello storico Palazzo Moriggia, molti cittadini hanno contribuito alla sua fondazione nel 1884 donando documenti, ritratti , uniformi dell’ epoca, stendardi, bandiere e ogni sorta di cimeli; alcun degli oggetti esposti inoltre uniscono all’ interesse storico un indubbio valore artistico di opere d’ arte. L’accurata esposizione del percorso di visita segue la cronologia dei fatti storici, dal primo tricolore italiano dei cacciatori a cavallo della Legione Lombarda alla breccia di Porta Pia 


Ritrovo  ingresso Museo Risorgimento   Durata: 1h30   

ingresso: gratuito under 18

 

Galleria d'Arte Moderna - Villa Reale

La Galleria d’ Arte Moderna ospitata dal 1921 nella splendida Villa Reale di Milano comprende circa 400 opere di pittura e scultura che coprono un arco temporale che va dal neoclassicismo di Antonio Canova agli esempi divisionisti di Segantini e Pelizza da Volpedo e offre al visitatore interessanti esempi della rivoluzione artistica che si è compiuta nel corso del XIX secolo. Le sale interne della Villa inoltre conservano ancora parte dei decori originali, come il Salone Napoleonico, esempio del fasto dell’ epoca.


Ritrovo: Ingresso Gam       Durata: 2 ore  

Ingresso: gratuito under 18   Microfonaggio obbligatorio € 15 

 

Museo del 900

L’edificio storico, progettato da Griffini, Magistretti, Muzio e  Portaluppi nel 1938, è stato ristrutturato dal Gruppo Rota per accogliere le collezioni di arte italiana del Novecento. La grande rampa a spirale introduce alla visita con il Quarto Stato di Pellizza da Volpedo. Le Avanguardie, il Futurismo, la Metafisica, l'Astrattismo, e Il Neon di Lucio Fontana come abbraccio finale alla città.


Ritrovo: ingresso Museo del 900

Durata: 2 ore     

Ingresso: gratuito scuole (primaria e secondaria)